donne, età, vestiti – Padova, 15/18 novembre 2016

1cartolinaminiL’ANIMA NELL’ARMADIO

La società moderna si aspetta che le donne col passare degli anni abbandonino il proprio stile nella scelta dei vestiti e adottino un look “adeguato” all’età .

Apparire sexy e femminili è considerato inopportuno dopo i 60 anni e la parola ” patetica ” è spesso usata nel descrivere una donna il cui aspetto non sia conforme a certi canoni imposti dalla società. Molte donne sono così indotte ad abbandonare il loro aspetto usuale e a interiorizzare tali aspettative.
La perdita di bellezza in età avanzata è particolarmente difficile da affrontare per le donne che hanno sempre vissuto nel culto della bellezza. (Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?)
Ageismo, un campo di ricerca relativamente nuovo, tratta della discriminazione nei confronti degli anziani, evidente in molti ambiti sociali e del vissuto quotidiano, favorita anche dai mass-media che promuovono oltre misura il mito dell’eterna giovinezza, influenzando la percezione dell’anziano nella società.
La mostra affronta questo fenomeno documentando le scelte nel campo dell’abbigliamento, uno dei molti linguaggi attraverso cui le persone esprimono se stesse, le proprie credenze, la cultura e le origini.
Protagoniste delle mostra sono donne che sfidano gli stereotipi sociali e, nonostante l’ età, non sono ancora disposte a rinunciare a un aspetto appariscente e a uno stile personale inconfondibile .
Due anni fa, Laura Sznajder e Michal Sapir, hanno iniziato un progetto che esamina la relazione tra personalità delle donne, età, esperienza di vita, e modo di vestire. Il progetto è nato dalla passione di Laura e Michal per i vestiti e la curiosità nei riguardi del mondo delle donne che ,come loro, affrontano i cambiamenti dovuti all’età.
Durante le interviste a oltre trenta donne, le ideatrici del progetto non pensavano di presentare le fotografie in una mostra. L’unico obiettivo a suo tempo era quello di analizzare il fenomeno sopra descritto.
Gli incontri hanno avuto luogo nelle case e negli armadi di queste donne. Le intervistate dai 65 ai 99 anni d’età, sono nate in paesi diversi ma vivono tutte in Israele, sono coinvolte in varie attività e rappresentano mondi diversi e un ampio spettro di stili di abbigliamento. Nessuna di loro lavora o ha lavorato nel campo della moda.
Entrare nel guardaroba di una donna, un mondo estremamente privato, chiedere di mostrare i vestiti preferiti, raccontarne le storie e indossarli, ha creato situazioni di grande intimità. Tutto ciò trova riscontro nelle fotografie che esprimono piacere, divertimento, libertà, passione e vitalità e una dimensione di gioco molto rara in età avanzata.
Le donne hanno riferito, infatti, che aprire il guardaroba e “giocare’”con i vestiti, è stata un’esperienza rara ed emozionante.
La mostra è il risultato di questo progetto.
Le fotografie sono state scattate durante tali incontri da Laura Sznajder con il suo iPad.
La scelta di non utilizzare apparecchiature professionali, a scapito della qualità delle immagini, ha permesso un’atmosfera di grande intimità e spontaneità.

Le autrici del progetto
Laura Sznajder. M.A, Assistenza Sociale, Università Ebraica di Gerusalemme
L’esperienza professionale di Laura si è svolta per più di trenta anni in diversi settori quali la salute mentale e la gestione di servizi sociali. Si è ritirata come Direttore generale del dipartimento servizi sociali del Comune di Gerusalemme. Ha poi aderito al teatro “Psik” per il quale ha scritto e diretto alcune opere teatrali.

Attualmente è presidente del consiglio del teatro “Psik”.

Michal Sapir. MBA, New York University, New York
Michal ha più di 20 anni di esperienza nel settore delle imprese. Ha occupato posizioni di gestione nel campo della finanza aziendale, come raccolta di capitali, fusioni e consulenze. Ha svolto la sua attività in Israele, Stati Uniti e Cina.

Attualmente è membro del consiglio di società quotate nella Borsa di Tel Aviv.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...